Esplorando la distanza tra Arezzo e Cortona: un viaggio tra arte e bellezze naturali

Esplorando la distanza tra Arezzo e Cortona: un viaggio tra arte e bellezze naturali
Distanza Arezzo Cortona: tempistiche e percorsi

Per raggiungere Cortona da Arezzo in auto, segui le seguenti indicazioni stradali:

1. Parti da Arezzo in direzione est sulla SS73bis, in direzione di Anghiari.
2. Continua sulla SS73bis per circa 10 chilometri fino ad arrivare a Sansepolcro.
3. Attraversa Sansepolcro e rimani sulla SS73bis in direzione di Città di Castello.
4. Dopo circa 15 chilometri, svolta a sinistra sulla SP257 in direzione di Cortona.
5. Continua sulla SP257 per circa 20 chilometri fino a raggiungere il centro di Cortona.

Spero che queste indicazioni siano chiare e ti aiutino a coprire la distanza tra Arezzo e Cortona in modo efficiente.

Viaggiare con i mezzi pubblici

Per raggiungere Cortona da Arezzo utilizzando i mezzi di trasporto pubblico, puoi seguire le seguenti opzioni:

In treno:
1. Prendi un treno dalla stazione di Arezzo verso la stazione di Camucia-Cortona.
2. Dalla stazione di Camucia-Cortona, puoi prendere un taxi o un autobus per raggiungere il centro di Cortona.

In aereo:
1. Prendi un volo per l’aeroporto più vicino, che è l’aeroporto di Firenze-Peretola (FLR).
2. Dall’aeroporto di Firenze, puoi prendere un treno per Arezzo e poi seguire le indicazioni sopra riportate per raggiungere Cortona.

In autobus:
1. Dalla stazione degli autobus di Arezzo, prendi un autobus per Cortona. Verifica gli orari e le linee del servizio di trasporto pubblico locale per assicurarti di prendere il bus giusto per Cortona.

Queste sono solo alcune delle opzioni disponibili per raggiungere Cortona da Arezzo utilizzando i mezzi di trasporto pubblico. Ti consiglio di controllare gli orari e le tariffe aggiornate e di pianificare il tuo viaggio in anticipo per evitare imprevisti.

Distanza Arezzo Cortona

Per chi desidera visitare sia Arezzo che Cortona, ci sono molte attrazioni interessanti da vedere in entrambe le città. Ecco un breve elenco di cosa vedere nei due luoghi:

Arezzo:
1. La Basilica di San Francesco – Questo importante luogo di culto contiene opere d’arte significative, tra cui il famoso ciclo di affreschi di Piero della Francesca, “La Leggenda della Vera Croce”.
2. Piazza Grande – Questa piazza medievale è il cuore pulsante di Arezzo e ospita il Duomo di Arezzo e il Palazzo delle Logge, due importanti siti storici.
3. La Cattedrale di San Donato – Questa maestosa cattedrale gotica offre una vista panoramica sulla città dalla sua terrazza.
4. La Fortezza Medicea – Costruita nel XVI secolo, questa imponente fortezza è uno dei simboli di Arezzo e ospita il Museo Statale d’Arte Medievale e Moderna.
5. La Casa del Vasari – Questa residenza del celebre artista Giorgio Vasari è oggi un museo che ospita opere d’arte e una vasta collezione di oggetti d’arte decorativa.

Cortona:
1. Il Duomo di Cortona – Questa cattedrale romanica domina la città con la sua imponente facciata e ospita affreschi e opere d’arte di grande valore.
2. Il Museo dell’Accademia Etrusca – Questo museo ospita una vasta collezione di reperti etruschi, tra cui ceramiche, bronzi e gioielli.
3. Piazza della Repubblica – Questa piazza centrale è circondata da edifici storici e offre una splendida vista panoramica sulla campagna circostante.
4. Il Palazzo Comunale – Questo palazzo gotico-rinascimentale ospita il Museo Diocesano e la Pinacoteca, che espongono opere d’arte di artisti locali e stranieri.
5. Le Mura Etrusche – Queste antiche mura circondano Cortona e offrono una piacevole passeggiata panoramica con vista sulla città e sulla valle sottostante.

Spero che questa lista ti aiuti a pianificare la tua visita sia ad Arezzo che a Cortona, scoprendo le numerose attrazioni storiche e artistiche che entrambe le città offrono.

Arezzo:
1. La Giostra del Saracino – Questo è un evento storico e folkloristico che si tiene due volte all’anno (l’ultima domenica di giugno e la prima domenica di settembre) nella Piazza Grande di Arezzo. È una rievocazione storica di una tradizionale giostra medievale.
2. Casa del Petrarca – Questa è la casa dove visse il famoso poeta italiano Francesco Petrarca nel XIV secolo. Oggi è aperta al pubblico come museo e offre una visione della vita e delle opere di Petrarca.
3. La Chiesa di San Domenico – Questa chiesa gotica contiene la Cappella Bacci, che ospita un ciclo di affreschi di Piero della Francesca, “La Leggenda della Croce”.
4. La Fiera Antiquaria – Ogni primo weekend del mese, Arezzo ospita una delle più grandi fiere dell’antiquariato in Italia. L’evento si svolge lungo le vie del centro storico e attira molti visitatori e collezionisti.
5. La Casa di Ivan Bruschi – Questa è la casa-museo di Ivan Bruschi, un appassionato collezionista di oggetti d’arte e antiquariato. Il museo ospita una vasta collezione di oggetti che spaziano dall’antichità all’arte moderna.

Cortona:
1. La Festa del Calendimaggio – Questo è un festival storico che si svolge a Cortona ogni anno a maggio. Durante l’evento, le diverse contrade (quartieri) della città competono in canti, danze e rievocazioni storiche.
2. Il Museo dell’Accademia Etrusca – Oltre alla sua vasta collezione di reperti etruschi, il museo ospita anche il famoso “Chandelier”, un lampadario etrusco in bronzo unico nel suo genere.
3. La Basilica di Santa Margherita – Questa chiesa è dedicata a Santa Margherita da Cortona, una santa locale molto venerata. È un luogo di pellegrinaggio e contiene i suoi resti incorrotti.
4. Le vie e i vicoli medievali – Cortona è una città piena di caratteristici vicoli medievali e stradine. Esplorare questi antichi percorsi è un modo affascinante per scoprire la storia e il fascino di Cortona.
5. La vista panoramica – Da Cortona si gode di una vista panoramica mozzafiato sulla Val di Chiana e sul Lago Trasimeno. Salire sulla cima della città è un’esperienza da non perdere.

Spero che queste attrazioni e curiosità ti ispirino a scoprire Arezzo e Cortona ancora di più durante la tua visita!